NEWS
Loading...

LA METAFORA NEL GLOSSARIO DI POLISEMANTICA




La metafora è una figura retorica consistente nella sostituzione di un termine con un altro connesso al primo da un rapporto di parziale sovrapposizione semantica,come per esempio, "Ulisse è una volpe" dove volpe sostituisce uomo astuto oppure  “Achille è un leone”, dove leone sostituisce guerriero audace.

In Pittura “The lovers” di Magritte è metafora della condizione umana degli innamorati che spesso credono di amare chi non conoscono e sono sconosciuti a chi li ama.

La metafora visiva dell'impossibilità di conoscere veramente  la persona di cui ci si innamora
Infatti uno con un velo sul viso è effettivamente difficile da riconoscere, quindi, in quanto il concetto di “non riconoscibilità” somiglia a tale immagine, è una icona.

In Letteratura abbondano gli esempi. Per tutti valgano i versi del Canto Notturno di un pastore errante dell'Asia di Leopardi

"Vecchierel bianco, infermo,
Mezzo vestito e scalzo,
Con gravissimo fascio in su le spalle,
Per montagna e per valle,
Per sassi acuti, ed alta rena, e fratte,
Al vento, alla tempesta, e quando avvampa
L'ora, e quando poi gela,
Corre via, corre, anela,
Varca torrenti e stagni,
Cade, risorge, e più e più s'affretta,
Senza posa o ristoro,
Lacero, sanguinoso; infin ch'arriva
Colà dove la via
E dove il tanto affaticar fu volto:
Abisso orrido, immenso,
Ov'ei precipitando, il tutto obblia."

in cui le strofe sono metafora della vita umana come percepita dal Poeta, difficile, affannosa, dolorosa e inutile.

La vita del pastore errante è metafora della vita in generale, per Leopardi, affannosa e dolorosa

Al Cinema ricordiamo  "Rocco e i suoi fratelli" di Luchino Visconti in cui è espressa la metafora dell'emigrazione cui erano (e tuttora lo sono) costretti gli italiani per trovare lavoro, dal sud al nord e delle loro speranze spesso tradite.

In Pubblicità possiamo vedere una metafora visiva in questa immagine del WWF relativa alla distruzione delle foreste, polmoni verdi della Terra.


Concludiamo con la splendida citazione tratta da "Il Postino", in cui Massimo Troisi domanda al suo idolo, il poeta Pablo Neruda

ADV




"Don Pablo, posso farvi una domanda?
-Certo, dimmi.
-ma il mondo, il mare, il cielo, le stelle, ecc ecc.. è tutto una metafora di qualcosa?"

0 commenti: