NEWS
Loading...

Bersani, il mandato esplorativo e il Presidente del Consiglio dimezzato.

Bersani ha ricevuto dal Presidente Napolitano l'incarico di formare il governo.

E' quello che si chiama un mandato esplorativo, termine che nasconde, semioticamente, una funzione  comunicativa conativa e come atto linguistico è in pratica un atto sia direttivo (il locutore vuole che l'interlocutore compia una certa azione) che commissivo (il locutore esercita un certo suo potere all'interno di un determinato ambito istituzionale).

In pratica però, tale mandato, essendo esplorativo è funzione conativa a metà, atto linguistico dimezzato.
Infatti, si tratta di una sorta di tentativo in extremis di vedere cosa si può fare, piuttosto che un incarico certo di eseguire un mandato affidato.

Per la proprietà transitiva essendo dimezzato il mandato, lo è anche il mandatario, ovvero il presidente del Consiglio "in pectore" Pierluigi Bersani.

Una situazione a metà, nè carne nè pesce, senza l'appoggio dei grillini e temendo l'accordo con il Pdl, che occorre colmare con serietà, responsabilità e coraggio.

La situazione è dimidiata, per ottimizzarla ne servirà il doppio, di coraggio e di fortuna.

0 commenti: