NEWS
Loading...

La pioggia di meteoriti in Russia, il vangelo di Luca e la profezia della fine dei tempi

Nel capitolo 21 del Vangelo di Luca leggiamo: "Di tutto quello che voi ammirate, verranno giorni in cui non resterà pietra su pietra che non sia abbattuta. Gli domandarono: Maestro, quando dunque accadranno queste cose o quale sarà il segno che queste cose stanno per accadere? "

e la risposta: "vi saranno grandi terremoti, e in diversi luoghi carestie ed epidemia; vi saranno fenomeni terrificanti e grandi segni dal cielo (...) Allora vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle (...) gli uomini verranno meno per la paura nell'attesa di ciò che sta per rovesciarsi sul
mondo; perché le potenze dei cieli saranno squassate".

Questo è quanto scritto.

Oggi scopriamo aprendo i giornali che una pioggia di meteoriti ha provocato stamani violente esplosioni a bassa quota nell'atmosfera negli Urali e nelle regioni centrali della Russia e oltre 400 persone sarebbero rimaste ferite nella regione di Chelyabinsk, circa 1.500 chilometri a est di Mosca. Inoltre è previsto che oggi un asteroide sfiori la Terra.

Certo, questi fenomeni si sono sempre verificati, è innegabile.

Però, la prossimità e la frequenza di essi, insieme agli avvenimenti eccezionali che scuotono il mondo ultimamente, rende difficile non provare la tentazione di interpretarli come segni.

I significanti, la parte visibile di tali segni sono le meteoriti che cadono a pioggia sulle persone, i fulmini che colpiscono San Pietro, la colomba della Pace che viene ghermita da un gabbiano proprio dinanzi agli occhi del Papa e del Mondo.

Il significato, ovvero il messaggio che tali fatti nascondono e illustrano contemporaneamente ognuno può interpretarlo come meglio preferisce.

Sempre ammesso che siano segni, indici o simboli di qualche avvenimento nuovo per l'Umanità.

Ecco il video della pioggia di meteoriti:

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Le ultime immagini del video mostrano un cratere infuocato. Osservando tutti i possibili notiziari on-line, non mi risulta che frammenti del meteorite abbiano raggiunto la superficie terrestre impattandola. Esso è esploso nell'atmosfera a chilometri dal suolo. Prima di postare un video, sarebbe il caso di certificarne, per quanto possibile, la veridicità. Ed, ovviamente, escluderei qualsiasi allusione ad intervento divinp per quanto riguarda questo fenomeno che, seppure raro, appartiene semplicemente al mondo naturale e fisico.

Polisemantica ha detto...

Secondo il colonnello Yaroslav Poshiupkin, portavoce della regione militare degli Urali, citato dall’agenzia Ria Novosti, nelle ultime ore sarebbe stato trovato un cratere di 6 metri di diametro sul ghiaccio del lago Chebarkul. E' quello mostrato nel video.

Anonimo ha detto...

Su questo sito vengono solo raccontate fandonie. Non credete a queste notizie, ovviamente false, e siate scettici dinanzi a cotanta stupidità!
Un avviso che vorrei lasciare a queste persone, che si divertono a prendere in giro il mondo, è che non riusciranno mai a prendere in giro le persone che hanno almeno un minimo d' intelligenza. Quindi, è praticamente inutile il loro tentativo di mettere in rete menzogne di questo calibro.

Anonimo ha detto...

Condivido a pieno, per chi non lo sappia fenomeni naturali si sono sempre abbattuti sulla terra, oggi il cercare a tutti i costi un colpevole perchè la crisi ci sta "massacrando" spinge tanti a credere che Dio si sta mettendo contro l'uomo e che a tutti i costi la fine del mondo deve venire... E BASTA!!!

Polisemantica ha detto...

Gentili anonimi, il post si limita a raccontare, a comparare avvenimenti effettivaente accaduti come la pioggia di meteoriti in Russia e la predicazione su futuri cataclismi fatta da profeti e a porsi domande.

Non intende dare risposte.

Infatti, nel post è scritto chiaramente:"Certo, questi fenomeni si sono sempre verificati, è innegabile.

Però, la prossimità e la frequenza di essi, insieme agli avvenimenti eccezionali che scuotono il mondo ultimamente, rende difficile non provare la tentazione di interpretarli come segni."

E' una legittima e democratica esposizione di un pensiero, non la rivelazione di un dogma.

L'analisi è neutrale e non parte dalla certezza di niente, nemmeno la certezza che sia assurdo che il mondo debba finire, che dai commenti pare sia un vero e proprio assioma innegabile.

Anonimo ha detto...

Volendo potrebbero essere delle forme di vita aliene che colonizzeranno il globo.
Oppure un bel meteorite che colpendo un satellite meteorologico ha cambiato traiettoria.
Potrebbe essere Marte (il Dio) che ha deciso di ricordare agli umani chi sono i veri Dei.
Oppure un pezzo dell'asteroide che si e' staccato (sì, lo sò, han già detto di no).
In ogni caso, analizzando i dati, l'opzione cavalieri mi sembra più che remota.
Detto ciò, la parte finale del video mostra un bel cratere. Ora su internet ci sono altre immagini. E sono ben diverse. Dimensioni e forma. Qual'è quello vero? Dove hai reperito questo filmato? L'altro lo danno tutti i telegiornali (mica che debba essere vero, certo).
Cia

Anonimo ha detto...

Quanto accaduto in Siberia conferma le profezie bibliche, rendendo veritiera l'Apocalisse scritturale (che non saraà una fiction televisiva): infatti, in Ap. 8:10-11 si parla della stella (meteora/cometa?) gigantesca che cadrà sul pianeta durante la Grande Tribolazione futura, avvelenando un terzo dei mari.

Inoltre, l'aumento della sismicità in Italia e nel mondo rende attualissimo Matteo 24:7 e Marco 13:8, mentre gli tsunami del 2004 (Asia) e 2011 (Giappone) confermano Luca 21:25.

L'immoralità del momento (nozze gay, scambi coppia, pedofilia etc.) rafforza le verità bibliche sugli ultimi tempi, perchè Dio non pazienterà all'infinito! Chi vuol capire, capisca......