NEWS
Loading...

Crozza e i 6 personaggi in cerca di un elettore nel Paese delle Meraviglie

Sono state presentati da Crozza i 6 personaggi in cerca di "elettore".

Fin troppo chiara l'allusione ai "sei personaggi in cerca d'autore" di Pirandello.

Coma nel gioco delle parti di una commedia Crozza ha assegnato un ruolo narrativo a tutti i candidati leader delle politica italiana, che sono diventati icone, anzi stereotipi  dei personaggi interpretati.

E così Berlusconi, il conte cazz (al posto di max) è lo
show-man di tutte le falsità.

Bersani è il maestro di logica e in un discorso arriva a dire "o vinciamo o perdiamo, non c'è alternativa, è questo il meccanismo".

Per Ingroia vale la caratteristica epica: come per Ulisse l'astuzia, per Ettore la lealtà, per Achille forza, per Ingroia figlio di Giunone e un ghiro, metà uomo e metà "dorme", la mancanza di "voia".

Monti è la tinca delle commedie, quello noioso, quello fuori parte.

Grillo invece un personaggio alla Kubrick come Jack Nicholson in Shining quando insegue la moglie e il bambino con un coltello.

Giannino è il protagonosta di una commedia di Moliere: il laureato immaginario. Un candidato premier smentito addirittura dal Mago Zurlì.

Maroni infine è un pupazzo dei Muppet che lavora, come dice lui stesso "acca 24".

Ecco il divertentissimo video:

0 commenti: