Bit 2013 E IL VIAGGIO CHE TI SOMIGLIA


L'advertising della Bit, la Borsa Internazionale del Turismo 2013, è giocato su una comune figura retorica: la similitudine, che consiste nel confrontare due identità, in una delle quali si individuano proprietà somiglianti e paragonabili a quelle dell'altra.

Nell'immagine proposta la donna e la statua dell'antico guerriero cinese di terracotta hanno il medesimo profilo, sono quasi identiche.

Il messaggio è una chiara metafora. Ci sono luoghi che ci assomigliano, e nei quali ci sentiamo a casa nostra, anche se non vi siamo nati. È lì che desideriamo vivere, o per lo meno, desideriamo stare per un po'.

Può essere la Cina, New York, Londra, Sidney o Parigi, anche se siamo nati a Cernusco sul Naviglio.

L'importante è tornare a casa, da ciò che ci assomiglia.
Bit 2013 E IL VIAGGIO CHE TI SOMIGLIA Bit 2013 E IL VIAGGIO CHE TI SOMIGLIA Reviewed by Polisemantica on venerdì, febbraio 08, 2013 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.