NEWS
Loading...

L'ARTE SPIEGATA AI TRUZZI (NELLA LORO LINGUA)


L'arte spiegata ai truzzi (nella loro lingua) è il titolo di una fanpage di Facebook  e di un blog dalla comicità esilarante attraverso la quale viene spiegata l'arte anche a coloro che prima non ne erano mai stati interessati come i "truzzi", appunto, cui è dedicata.

"Truzzo" è il termine gergale giovanile che indica in maniera spregiativa un individuo rozzo.

Per analizzare Piero della Francesca, Picasso, o Gentile da Fabriano, l'autrice, Paola Guagliumi, laureata in storia dell'arte e guida turistica, si esprime solo e unicamente in romanesco stretto, usando similitudini e metafore con un lessico e una sintassi articolata tenendo conto della limitate capacità cognitive del suo presunto target di riferimento.

In realtà tale stratagemma serve a spiegare le opere d'arte in modo semplice e gradevole per tutti, e la comicità nasce proprio dall'accostamento di un codice linguistico così popolare a una disciplina tanto elevata come l'Arte.

In altre parole, ci si prende tutti un po' in giro, e giocando a essere un po' truzzi, si leggono (e ascoltano) godibilissime presentazioni e spiegazioni artistiche.

"L'arte spiegata ai truzzi (nella loro lingua)" è divenuto in poco tempo un fenomeno mediatico della Rete e ricorda la poesia dialettale con cui Trilussa raccontava in modo ironico  i grandi misteri della vita e le aspirazioni dell'umanità.

0 commenti: