NEWS
Loading...

Il giorno dei due papi, Francesco e Benedetto XVI a Castelgandolfo: i vescovi di Roma

Oggi è il giorno dei due papi.

A Castelgandolfo Papa Francesco si recherà in visita a papa Benedetto.

O meglio, il nuovo vescovo di Roma andrà a visitare il vescovo emerito.

Il vescovo, in alcune chiese cristiane, è il responsabile (pastore) di una diocesi e, nel cattolicesimo è considerato un successore degli apostoli. La parola viene dal greco επίσκοπος (epìscopos), che significa "supervisore", "sorvegliante". Cioè colui che custodisce, usando il verbo tanto caro a Papa Francesco.

Più volte dal giorno della sua elezione Papa Francesco ha insistito su tale termine per definire se stesso. Ha
detto di essere il vescovo di Roma e ha appellato il predecessore non come papa emerito, bensì come vescovo emerito.

Questo probabilmente con l'implicita connotazione del termine, al fine di far sentire più vicino al popolo dei fedeli la sua persona e più alla pari con l'uscente papa Benedetto, che aveva dichiarato la sua più totale reverenza ed obbedienza a colui che sarebbe stato eletto papa dopo di lui, in una delle sue ultime udienze.

Forse uno dei motivi è anche non scandalizzare la parte più tradizionalista del cattolicesimo che vede come un paradosso la compresenza di due papi, una eresia.

I tempi cambiano, anche la Chiesa.

Chiara Ferrari

Ecco il video dell'incontro


0 commenti: