NEWS
Loading...

Consultazioni: "non vedo, non sento e non parlo", il vero significato dell'immagine con le tre scimmie e la metafora nella vignetta di Domenico Rosa

Le “Tre Scimmie Sacre” (chiamate anche le “Tre scimmie mistiche”) sono un’antica icona sacra.

Mizaru, coprendosi gli occhi, non vede il male. Kikazaru, coprendosi le orecchie, non sente alcun male. Iwazaru, coprendosi la bocca, non parla del male. Insieme, le tre scimmie sono la metafora del principio del “non vedere il male”, “non sentire il male” e “non parlare del male”.

La sola eccezione, alla vita priva di proprietà materiali, del Mahatma Gandhi, fu, come monito, proprio una piccola statua delle tre scimmie.

Nelle versione attuale le tre scimmie simboleggiano invece (erroneamente) ignavia, qualunquismo, indifferenza, insomma la pura volontà di non compiere
le azioni citate in precedenza, anche senza una relazione specifica con il male.

Su tale seconda accezione di significato il vignettista ha voluto racchiudere, in una esilarante sintesi, le volontà di tre protagonisti della politica italiana. Da Grillo e la sua volontà di non parlare in TV, a Bersani e la sua testardaggine di voler costruire un nuovo governo alla "giustificazione alla Pierino", di Silvio Berlusconi per sottrarsi al giudizio della magistratura.

Così le tre scimmie diventano simboli dei tre politici e allegoria della triste situazione politica e sociale italiana.

Ecco la simpatica vignetta di Domenico Rosa:

0 commenti: