IL VIDEO DI PETA CONTRO LE PELLICCE E LA LITOTE ALLA FASHION WEEK DI MILANO


La litòte, parola derivata dal greco antico litótēs,  avente il significato di "semplicità" e "attenuazione", è una figura retorica che consiste nel dare un giudizio o fare un'affermazione adoperando la negazione di una espressione di senso contrario. Può avere intento di attenuazione o enfasi, ma anche di eufemismo o ironia.

Il video di Peta (People for the Ethical Treatment of Animals) contro l'allevamento degli animali da pelliccia, con una litote, al fine di enfatizzare la situazione e il messaggio di condanna, fa apparire in passerella non modelle su tacchi a spillo ma  foche e volpi in vestiti realizzati con parti umane.

Al termine della sfilata, mentre il mondo glamour scintilla di applausi, lo spettatore segue idealmente la camera dietro le quinte in cui in le gabbie strette a ammucchiate, fra sangue e umani scuoiati, sono imprigionate donne e bambine terrorizzate.

L'animazione è stata realizzata in occasione della settimana della Moda dall'agenzia pubblicitaria Ogilvy & Mather.

IL VIDEO DI PETA CONTRO LE PELLICCE E LA LITOTE ALLA FASHION WEEK DI MILANO IL VIDEO DI PETA CONTRO LE PELLICCE E LA LITOTE ALLA FASHION WEEK DI MILANO Reviewed by Polisemantica on sabato, febbraio 23, 2013 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.