NEWS
Loading...

Monti il professore, Crozza il guitto e il terremotato (il povero)

Maurizio Crozza, con molta ironia, ha così commentato nella sua fanpage di Facebook il giudizio dato da Monti su di lui e sulla  ultima puntata del suo programma "Crozza nel paese delle meraviglie":

"Sfarzosi Fan, vorrei scusarmi pubblicamente per essere un disinformato. In modo patetico, per di più. 

Altro non sono che un "pateticamente disinformato". Per esempio, ero pateticamente
all'oscuro che nella lista Monti ci fossero dei terremotati poveri. Ora li cerco. Giuro! Però, se non dovessi trovarli allora vorrebbe dire che sono un cinico informato? Boh, pensavo di essere un guitto... Pateticamente vostro, Maurizio."

Oltre a "bacchettare" Mario Monti per l'espressione "terremotati poveri" che lede la dignità di coloro che hanno avuto la disgrazia di subire il sisma, in Emilia e a L'Aquila, e che avrebbero diritto di essere aiutati dallo Stato e non compatiti e additati come "poveri", implicitamente mette in dubbio che ci siano effettivamente esponenti di tutti i gruppi e i ceti sociali nella "Lista Civica" montiana, frequentata dal ceto abbiente.

Ecco l'affermazione di Monti sui "terremotati poveri"

0 commenti: