NEWS
Loading...

LE IMPLICAZIONI DELL'AGENDA MONTI


Siamo in tempo di elezioni e tutti i contendenti si preparano alla battaglia. È interessante notare il vocabolario utilizzato da Monti quando si riferisce ai punti che intende sviluppare.

Non ama il termine 'manifesto' troppo retorico, e troppo connotativo di un pensiero di sinistra.

Non usa 'programma' perché esso indica una intenzionalità. una potenzialità preferendo invece il sostantivo 'agenda', che nasconde una implicazione, ovvero quella della attività, del fare, dell'agire e anche del "dover agire" (il termine deriva dal gerundivo latino 'agenda' che significa 'le cose che si devono necessariamente fare').

Se volete riderci sopra date un'occhiata anche a questo post, 'Regali di Natale': http://polisemantica.blogspot.it/2012/12/regali-di-natale-2012.html