I DEMONI NELLA RELIGIONE, NELLA SIMBOLOGIA E NELL'ARTE




Con il termine diavolo, detto anche demonio, si indica una entità spirituale malvagia, bugiarda, che odia gli esseri umani e vuole contrapporsi a Dio.

In greco antico il termine διάβολος era un aggettivo traducibile con "calunniatore". Il termine deriva dal verbo διαβάλλω che significa, tra le altre cose, anche separare, gettare discordia e inimicizia ed è concettualmente l'opposto del verbo συμβάλλω,  che significa metto concordia, unisco, creo amicizia e da cui deriva la parola "σύμβολον", cioè simbolo.

Il termine satana viene tradotto in greco nella Septuaginta con "diabolos"  che significa il separatore.



La Septuaginta, detta anche la Versione dei Settanta, è la traduzione della Bibbia dall'antico ebraico in lingua greca redatta da 72 saggi della antica Biblioteca ad Alessandria d'Egitto, intorno al III secolo a.C.

Nella cultura greca antica la demonologia si occupava dei daimona ovvero spiriti sovrannaturali che si credeva influenzassero la vita degli uomini negativamente o positivamente.

Di demonologia si sono occupati Eraclito ed Anassagora  ma solo con Platone questa disciplina  assurge al ruolo di filosofia.

"Il satana" era in Mesopotamia e in seguito nella cultura ebraica, il pubblico ministero, l'accusatore, che nei processi si poneva alla destra dell'imputato per enumerarne le colpe

Altre volte il termine "il satana" indica l'ostacolo, l'avversario dell'uomo



Il termine satana, senza articolo, indica il primo angelo ad essersi ribellato a Dio , il serpente primordiale , tentatore di Eva e ispiratore del peccato delle origini , il seduttore che incita alla ribellione contro Dio e che porta nel creato l'esperienza della morte.

La teologia cattolica descrive il demonio come un essere che odia la creazione e l'umanità e che attraverso le menzogne, la seduzione e le false promesse tenta l'uomo, ispirandogli l'orgoglio e la ribellione contro Dio, e cercando di fargli rinunciare alla sua condizione di erede e figlio della divinità.



Qui trovate un documentario relativo alla simbologia dei demoni, tratto dalla serie "SACRUM - i simboli nelle religioni", in alta qualità, sul nostro canale video.

Buona visione!

I DEMONI NELLA RELIGIONE, NELLA SIMBOLOGIA E NELL'ARTE I DEMONI NELLA RELIGIONE, NELLA SIMBOLOGIA E NELL'ARTE Reviewed by Polisemantica on martedì, ottobre 29, 2019 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.