IL QUADRATO DEI SOSPIRI DEL MIO CUORE



Quali strutture si nascondono e sorreggono l'impalcatura creativa del bellissimo film d'animazione "I sospiri del mio cuore"?

Whisper of the Heart, è stato prodotto dallo Studio Ghibli del 1995, diretto da Yoshifumi Kondō e scritto da Hayao Miyazaki.



E' la storia di due ragazzi, Shizuku e Seiji, che vogliono diventare una scrittrice di romanzi lei e perfezionarsi nel suonare e costruire violini lui. I due intraprendono la strada per realizzare i propri sogni, finendo per avvicinarsi sempre di più.

Il quadrato semiotico presente nella storia è articolato sull'antitesi ADULTO e BAMBINO.


Quindi abbiamo

ADULTO - il nonno di Seiji, i genitori di Shizuku, ormai completamente cresciuti
BAMBINO - i compagni di scuola di Shizuku, ancora piccoli e senza pensieri
NON ADULTO - Baron, il gatto Moon, la sorella di Shizuku, che sembrano adulti ma non lo sono ancora
NON BAMBINO - Shizuku e Seiji, che sono in una fase di crescita

ADV



Il quadrato semiotico serve a rendere più dinamica e avvincente l’opera e di conseguenza a inviarci un messaggio che non viene immediatamente percepito a livello cognitivo ma che viene assimilato implicitamente a livello inconscio.

Nel video proposto l'analisi curata da Cinzia Ligas

IL QUADRATO DEI SOSPIRI DEL MIO CUORE IL QUADRATO DEI SOSPIRI DEL MIO CUORE Reviewed by Polisemantica on sabato, luglio 01, 2017 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.