NEWS
Loading...

Sgarbi a Servizio Pubblico di Santoro e le analogie iperboliche

Un intervento di pochi secondi ricco di elementi semionarrativi di un certo interesse quello di Vittorio Sgarbi ospite di Michele Santoro a Servizio Pubblico nella serata di giovedi 6 marzo.

Ritroviamo una similitudine associata al sostantivo "politico", per cui l'aggettivo "capace" è uguale a "onesto", partendo da una citazione di Benedetto Croce.

Ritroviamo una presupposizione quando uno spettatore urla: ''Salemi è stato sciolto per mafia'' dando per scontata la conoscenza del fatto che Salemi è il comune in cui Sgarbi era sindaco. Qui si associa da parte
dello spettatore anche l'implicazione che pure lo stesso Sgarbi fosse "mafioso".

Sgarbi cogliendo al volo l'implicazione risponde infuriato che Salemi è stato sciolto da un prefetto che appartiene alla n'drangheta (e quindi implica che solo un esponente della n'drangheta avrebbe potuto far chiudere per propri interessi un comune per mafia, esistente solo nei suoi pensieri a Salemi) e conclude con una serie di epiteti uniti per accumulazione (studia, studia, studia, capra, capra, capra) usando anche egli una implicazione (sei un ignorante) e una analogia (capra, ovvero ignorante al pari di una capra).

Il protagonista, come al solito, è una iperbole di se stesso.

0 commenti: