NEWS
Loading...

Il M5S, le commissioni al parlamento, le coppie omosessuali e il senso delle priorità

I parlamentari del M5S sono intenzionati ad occupare simbolicamente le aule delle commissioni dei due Palazzi del Potere e gli emicicli di Palazzo Madama e Montecitorio.

Il tutto per introdurre "nuove disposizioni per il contrasto dell'omofobia e della transfobia", una sineddoche
del loro impegno per l'Italia.

Con tutto il rispetto per  i destinatari dell'iniziativa, non sembrano esattamente queste le priorità del sistema Paese al collasso.

Qui l'articolo


1 commenti:

Maria ha detto...

Possiamo anche occuparci dei cittadini omosessuali. Sono secoli che le persone omosessuali vengono discriminati. Negli altri Stati europei hanno pensato a loro nei decenni scorsi: non è colpa delle 5Stelle se negli ultimi 20 anni in Italia non è stato fatto nulla. Anche i cittadini omosessuali soffrono la crisi, ma anche di più perché vengono ancora perseguitati e non hanno neppure la possibilità di vedere riconosciuta la loro famiglia!