NEWS
Loading...

Ildegarda di Bingen. La santa che entra nella hit parade grazie a Guy Sigsworth

Una santa nata nel 1098 che entra nelle classifiche musicali mondiali?

E' possibile grazie alla lungimiranza del produttore Guy Sigsworth (già con Madonna e Britney Spears) e a una possente operazione di marketing.

Sigsworth ha riscoperto e arrangiato in chiave moderna l'Ave Generosa della santa.

C'è da dire che la monaca non era un tipo proprio nella norma: nella sua vita "polisemantica" si interessò un po’ a tutto e fu scrittrice, musicista, cosmologa, artista, drammaturga, guaritrice, linguista, naturalista, filosofa, poetessa, consigliera politica, profetessa e compositrice.

Ildegarda fu autrice di una delle prime lingue "composite" conosciute: la Lingua ignota, utilizzata
probabilmente per fini mistici, e aveva un’idea di femminilità, di divinità e di celebrazioni che si discostava dallo stile mortificante che imperava nella religione. Fu spesso in contrasto con il clero della Chiesa cattolica e scelse una vita di predicazione aperta verso il mondo rispetto a quella più tradizionalmente claustrale.

Non era nuova dunque ai successi né le mancavano i talenti. Ma mai probabilmente avrebbe immaginato di suscitare l’interesse di Guy Sigsworth, quasi mille anni dopo la sua nascita, e di finire accanto a Lady Gaga e a Madonna, negli scaffali dei negozi di mezzo mondo.

0 commenti: