NEWS
Loading...

SCAMPIA: ICONA DI DEGRADO E SIMBOLO DI RINASCITA


Come si legge in questo articolo di Repubblica.it il presidente della Municipalità di Scampia, a Napoli, Angelo Pisani, ha  negato a Sky, che ha acquisito i diritti del libro di Roberto Saviano e che dunque voleva usare la location per un nuovo film sulla Camorra, l'autorizzazione "allo sfruttamento di immagini e luoghi in danno del territorio" per una Gomorra-Scampia",

Lo ha fatto perché usare la zona per il film avrebbe potuto "danneggiare presente e futuro di tanti giovani che devono essere orgogliosi di vivere in questa zona a Nord di Napoli e fieri di continuare a pretendere dallo Stato messaggi positivi nella lotta ai camorristi"

La traduzione in "semiotichese" è la seguente. Poiché Scampia è icona del degrado e dell'occupazione del territorio da parte della malavita e le istituzioni napoletane intendono farla diventare invece simbolo di rinascita e vittoria dello Stato sulla Camorra, non accordano il permesso alle riprese, per non demotivare troppo gli abitanti e per inviare un messaggio al pubblico.

Il che è indice di poca sicurezza, da parte delle Istituzioni, che tale mutazione possa veramente avvenire nella percezione pubblica, almeno in tempi brevi.



1 commenti:

fatto@scampia ha detto...

Basta parlare solo degli aspetti negativi e folkloristici del quartiere vogliamo anche segnalare qualcosa di positivo.

Buone notizie da Scampia.

La Cooperativa Sociale “La Roccia” che opera nel territorio di Scampia, periferia nord di Napoli, da giovedì 28 marzo offre propri prodotti anche dal negozio on-line “fatto@scampia” all’indirizzo www.fattoascampia.com.
La Cooperativa Sociale “La Roccia” ha per scopo il perseguimento dell’interesse generale della comunità locale mirato alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di attività finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. La cooperativa è retta da principi di mutualità e solidarietà; non ha fini di lucro e persegue lo scopo mutualistico nell’interesse e per il vantaggio di tutti i soci ed al suo interno esistono due realtà produttive, i laboratori di Sartoria e di Cartotecnica. Lo scopo è quello di contribuire allo sviluppo e radicamento della cultura del lavoro e della legalità sul territorio.
La Sartoria nasce nel 2004 e si propone di formare al lavoro ragazze e donne del quartiere Scampia. Si realizzano borse, tovaglie, accessori da cucina come grembiuli, centri tavola, abiti da sposa, cuscini anche per esterni, abiti per bambini.
Il laboratorio di Cartotecnica della Cooperativa Sociale “La Roccia” di Scampia, nato nell’anno 2009, si trova presso la “Bottega artigiana per il libro” e realizza: album, agende, diari, set di scrittura e accessori, carta marmorizzata, oggettistica casalinga e per ufficio, con possibilità di personalizzazione grafica; e ancora, portafoto, portagioie, ricettari, paralumi, scatole di varie dimensioni, cartelle, classificatori, completi da scrivania, quaderni, portapenne. Ogni prodotto contraddistinto dal marchio fatto@scampia è realizzato con tecniche di lavorazione artigianale e completamente “made in Scampia”.

Dal 2013, con il negozio on-line fatto@scampia, la Cooperativa Sociale “La Roccia” affronta una nuova sfida: l’e-commerce, la nuova frontiera del mercato.