NEWS
Loading...

KEIJI NAKAZAWA E IL RICORDO DELL'ORRORE DI HIROSHIMA IN BAREFOOT GEN


Il 6 agosto 1945, la bomba atomica lanciata su Hiroshima uccise suo padre, il suo fratellino e la sorella maggiore. La madre morì nel 1966 per le conseguenze della radiazione nucleare.

Keiji Nakazawa stesso da allora portò nella sua carne le sofferenze di quel terribile giorno, fino alla recente scomparsa.

Nel 1972 la più diffusa rivista di manga giapponese, Shûkan Shônen Jump, pubblicò Ore ha mita (Io l'ho visto), un racconto autobiografico di 45 pagine.

In seguito il redattore capo Tadasu Nagano lo incoraggiò a creare una serie più lunga basata sui suoi ricordi.

Lo stesso anno vennero pubblicate le prime puntate settimanali della sua opera principale Hadashi no Gen (Barefoot Gen), uscita poi come edizione tascabile in quattro volumi nel 1975.

Ars Europa presenta Barefoot Gen nella playlist di Ars Europa.

Ecco il video integrale:

0 commenti: