NEWS
Loading...

I BARBARI SOGNANTI PRIGIONIERI DI BERLUSCONI


Solo poche righe per segnalare l'utilizzo di un'allegoria ("barbari sognanti" per definire i leghisti) e di una metafora ("prigionieri di Berlusconi" per raccontare il poco apprezzato ma inevitabile compromesso cui è stato obbligato Maroni per sperare di vincere le elezioni) nel medesimo titolo del servizio video proposto su Repubblica.it.


0 commenti: